Brilla di gran luce il concerto che aprirà la rassegna, lunedì 21 con una pianista giapponese  di nascita e di adozione, Hiromi Uehara, trentacinquenne, dotata di uno stile tanto originale quanto eclettico e di una assoluta padronanza e di una spiccata energia ed ardimentosa padronanza.

Il suo repertorio punta sul jazz moderno senza trascurare il “classico” con una interprete tanto innovativa quanto esclusiva.

Hiromi Uehara comparve per la prima volta al Festival “Umbria jazz” nel 1994: in quella circostanza una “star” del Jazz dell’ epoca, Herbie Hancock, amico e sostenitore della pianista, la fece suonare in apertura prima del suo concerto.

HIROMI: THE TRIO PROJECT con A. Jackson e S. Phillips

Archivio 72a Stagione 2013 / 2014 (Notti di stelle) - Richiedi Info sull'evento

Torna indietro